Formazione online
Utente: Password:
News

Decreto rilancio - novità bollette elettriche



La delibera attuativa del Decreto Rilancio dispone il taglio di 600 milioni € dagli oneri di 3,7 milioni di utenze elettriche non domestiche, in bassa tensione.
Questo taglio porterà ad un risparmio fino al 70% in bolletta attraverso la diminuzione delle componenti fisse delle tariffe di trasporto, distribuzione e misura e degli oneri generali.
Si è posta quindi particolare attenzione alle partite iva (negozi, artigiani, bar, ristoranti, laboratori, professionisti e servizi) aventi potenza superiore a 3 kW, che vedranno l’azzeramento della quota relativa alla potenza e applicata solo una quota fissa di importo incrementato (fissata convenzionalmente a quella corrispondente alla potenza impegnata di 3 kW), senza ridurre in alcun modo il servizio effettivo in termini di potenza disponibile.

Il risparmio sarà particolarmente incisivo sulla spesa totale della bolletta per gli esercizi commerciali che sono tuttora chiusi, mentre per gli esercizi che hanno invece riaperto il risparmio si attesterà comunque tra il 20% e il 30% della spesa totale della bolletta. Si stima comunque in 160 € il risparmio medio a cliente.

Il provvedimento riguarda il trimestre maggio-giugno-luglio, e nel caso in cui alla data di entrata in vigore fossero già state emesse fatture relative al corrente mese di maggio, i conguagli spettanti verranno automaticamente effettuati entro la seconda fatturazione successiva (non è necessaria alcuna richiesta del cliente)


 

 

 

 

calendario eventi

<<

Dicembre

>>

D

L

M

M

G

V

S

 

 

 

 

 

01

02

03

04

05

06

07

08

09

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

 

 

 

 

 

 

eventi di oggi

il mensile

mercati e fiere

link utili







 

 
Confesercenti del Trentino - Trento, via Maccani 211 - Tel. 0461.434200 - Fax 0461.434243 | P.IVA 80016870224 | Concept by Tecnoprogress | Privacy policy & cookies